29. December 2012 · Comments Off on Prestiti Banco di Sardegna – Finamico · Categories: Offerte, Prestiti Finanziamenti

Il prestito FinAmico di Banco di Sardegna è un prestito personale di piccolo-medio importo non finalizzato riservato alla propria clientela correntista.

Chi dispone di un conto corrente o deposito presso il Banco di Sardegna potrà accedere ad un finanziamento erogato in un’unica soluzione sul proprio conto variabile dai 500 ai 30000 euro (le esigenze non andranno dimostrate in fase di istruttoria).

Questo pone lo strumento creditizio tra le possibilità dei prestiti veloci (cioè quei prestiti che hanno un’erogazione e un piano di ammortamento ridotti nel tempo). Essendo un prestito chirografario, a garanzia del prestito dovremo portare solo i nostri documenti di riconoscimento (carta d’identità e tessera sanitaria) e la busta paga mensile. Le rate sono a tasso fisso del 9,75% (che aumenta di due punti percentuali nel caso di pignoramento per debitore insolvente).

Abbiamo la possibilità di estinguere anticipatamente il debito in qualsiasi momento pagando l’1% dell’importo restante come penale per i mancati interessi maturati dalla banca (interessi che sono preventivati nel naturale svolgimento del piano di ammortamento). Il piano di ammortamento varia dai 19 ai 96 mesi (Potremmo richiedere anche 500 euro: risulta troppo diluito un piano di ammortamento minimo di 19 mesi, più di un anno e mezzo).

29. December 2012 · Comments Off on Fido Garantito di IWBank · Categories: Offerte, Prestiti Finanziamenti

Un fido garantito è una somma che la banca paga quando il correntista è in rosso. Si tratta di una forma di prestito (la meno onerosa per le banche) che ha come garanzia i titoli di Stato del richiedente.

Mentre in generale il fido garantito ha come garanzia solo altri conti o i titoli del cliente correntista, il fido garantito IWBank ha un’ulteriore assicurazione a copertura del conto, richiedibile al momento dell’apertura del fido sul conto corrente del richiedente.

I vantaggi di questa operazione sono che il correntista risparmia sulle operazioni che effettua tramite il fido garantito IWBank: infatti, il tasso di interesse applicato sulle spese fatte dal fido vengono ridotte al 5%. Questo permette al correntista di usare il fido in caso di piccole necessità e non lo costringe a rivolgersi presso altri istituti di credito per un prestito personale non finalizzato

Per richiedere il fido garantito non è necessario aprire un nuovo conto corrente se ne disponete già uno alla IWBank:  visitate la pagina web riservata al vostro conto sul sito di IWBank, andate poi alla pagina Finanziamenti e scegliete l’opzione Fido Garantito. L’ammontare del fido dipende dalle garanzie presentate per il conto.

26. December 2012 · Comments Off on Prestiti Personali Santander – Prestito Adatto · Categories: Offerte, Prestiti Finanziamenti

Adatto è il nuovo prestito personale finalizzato alle spese di ristrutturazione o di arredamento della prima casa da 3000 a 30000 euro. Il tasso di interesse è fisso per tutta la durata del piano di ammortamento.

I documenti richiesti sono i soliti previsti per la richiesta di un prestito: carta d’identità, codice fiscale, busta paga (che verrà attentamente valutata in base al tipo di lavoro svolto). Potrebbe capitare, nonostante l’entrata fissa mensile, che l’istituto di credito Santander vi chieda un garante che abbia un conto o delle obbligazioni presso questa banca.

State attenti a non saltare una rata visto ch: basta un ritardo di pochi giorni per essere immediatamente registrati nel registro del SIC (ente del CRIF che si occupa delle somme minori). Nell’istituto di credito Santander le spese accessorie sono una costante mensile, si tratta di quasi 30 euro al mese che vengono incluse nelle rate per istruttoria, servizio di call center, comunicazione riguardo la buona riuscita della pratica.

Il piano di ammortamento varia dai 12 ai 120 mesi. Se estinguete anticipatamente il debito, attenti alla penale: l’1% dell’importo restituito se avete davanti più di 12 rate da pagare, altrimenti la penale si riduce allo 0,5%.

23. December 2012 · Comments Off on Prestiti Personali Poste Italiane · Categories: Offerte, Prestiti Finanziamenti

I prestiti personali Poste Italiane sono davvero tantissimi, tanto che le banche vedono ormai in Poste un vero e proprio concorrente nel mercato dell’accesso al credito.

I finanziamenti sono così diversi tra di loro che si possono distinguere in tre categorie di prodotti finanziari a disposizione dei clienti. Per ottenere questi finanziamenti, oltre ad un reddito continuativo dimostrabile, sarà necessario avere un conto corrente BancoPosta.

Il primo gruppo di finanziamenti sono i piccoli prestiti veloci sotto la voce di Prestiti BancoPosta. Il richiedente deve avere un conto corrente BancoPosta: infatti, si tratta di finanziamenti veloci, che vengono accreditati direttamente sul conto corrente del richiedente e di importo non superiore ai 30000 euro.

Il secondo gruppo è Prontissimo di BancoPosta. Si tratta di un finanziamento inferiore ai 30000 euro, il massimo disponibile per questi strumenti finanziari è di 10000 euro, che potrà essere richiesto anche da chi non è un correntista di Poste. Trattandosi di prestiti di piccolo importo, non sarà possibile ottenere un piano di ammortamento che superi le 72 mensilità. Il richiedente dovrà pagare le spese di istruttoria e di incasso rata, le altre spese accessorie sono azzerate.

-Il terzo gruppo riguarda i pensionati, che ricevono il loro reddito direttamente dagli sportelli di Poste. Per loro sono state create delle formule di cessione del quinto, che consentono di ottenere liquidità senza dover motivare le spese sostenute con dei preventivi. L’importo del prestito, però, dipenderà dalla pensione, visto che la rata, per legge, non può superare un quinto dello stipendio.

Oltre a questi finanziamenti pensati per le esigenze quotidiane, Poste Italiane ha recentemente inserito strumenti finanziari per l’acquisto di una casa di proprietà. Poste Italiane chiederà documenti come

-Il documento di riconoscimento

-Un’attestazione del proprio reddito

-Documenti sul valore della casa.

I prestiti personali Poste Italiane rappresentano quindi una soluzione molto interessante.

22. December 2012 · Comments Off on Creditopplà Unico – Il consolidamento di Ubi Banca · Categories: Offerte, Prestiti Finanziamenti

Ubi Banca ha immesso sul mercato un nuovo strumento creditizio per chi è alla ricerca di un modo per consolidare i propri prestiti precedenti non ancora estinti in un’unica operazione bancaria.

Il nuovo strumento si chiama Creditopplà Unico e può anche essere utilizzato come prestito personale non finalizzato fino a 60000 euro, con un piano di ammortamento variabile fino a 120 mesi. I tassi di interesse applicati al prestito Ubi Banca sono simili a quelli attualmente presenti nel mercato del credito, un TAN che non supera il 10% e un TAEG che varia in base alla scelta del cliente.

Infatti, il richiedente può scegliere tra tasso fisso o variabile, determinando così il proprio piano di ammortamento e il TAEG. Se scegliamo il tasso fisso anche il TAEG non supera il 10%, se scegliamo il tasso variabile, il TAEG si baserà sull’Euribor degli ultimi tre mesi e sullo spread della banca che può variare dal 6,50% al 7,60% dell’importo erogato.

Non risultano maggiori informazioni sulle spese accessorie, ma Creditopplà Unico è sicuramente il miglior sistema attualmente sul mercato per consolidare i debiti pregressi, potendo richiedere anche una somma extra in caso di piccole spese quotidiane senza dover richiedere un altro finanziamento.