20. May 2014 · Comments Off on Come Aprire un’Agenzia Viaggi · Categories: Lavoro

Tra i vari tipi di investimento interessanti, particolarmente per chi ama viaggiare, vi sono le agenzie viaggi. Queste sono degli uffici di intermediazione specializzati nel proporre e vendere ai propri clienti dei pacchetti viaggi organizzati generalmente dai Tour Operator.

Questi ultimi, che a volte si confondo con le agenzie viaggi, sono delle imprese il cui compito è creare il pacchetto viaggi mettendo assieme i vari pezzi: essi si occupano dunque di acquistare i posti negli aerei, acquistare le stanze in hotel, acquistare i biglietti per i musei e quelli per le escursioni e via dicendo fino a creare un pacchetto viaggio completo in grado di divertire il turista nel corso delle ventiquattro ore di cui si compone la giornata. Tali pacchetti vengono poi venduti non in forma diretta ma, appunto, attraverso le agenzie viaggi.

Le agenzie viaggi non sono dunque coloro che si occupano di organizzare i dettagli del viaggio ma semplicemente consigliano il cliente, in base alle esigenze che questi prospetta loro, sul miglior pacchetto vacanze offerto dai vari tour operator con i quali collaborano.

Non è dunque l’agente viaggi che va nelle singole zone a creare il pacchetto ma ciò nonostante viaggia molto poiché spesso e volentieri i tour operator non solo regalano viaggi premio al raggiungimento di determinati obbiettivi di vendita ma vengono anche invitati in viaggi promozionali al fine di comprendere appieno le potenzialità del pacchetto viaggi che andranno a vendere.

Aprire una agenzia viaggi non necessita dunque di grandi disponibilità di capitale visto che non si dovrà disporre di capitale necessario per muovere centinaia o migliaia di persone ma si rivenderanno pacchetti di terzi.

Allo stesso modo non necessita il conoscimento di lingue straniere, anche se sarebbe preferibile, e di titoli di studio particolari. Si tratta quindi di una attività piuttosto semplice anche se si dovrà essere dotati di spirito da commercianti.

Certamente la crisi economica degli ultimi anni ha colpito pesantemente il settore viaggi che tuttavia nel mondo muove comunque un miliardo di persone ed è stata anche una occasione per la nascita di nuovi tipi di agenzie viaggi.

Infatti considerato il calo di italiani che acquistavano viaggi in uscita dall’Italia verso mete straniere, molte agenzie si sono trasformate in agenzie “incoming” ovvero che offrono viaggi verso l’interno, utilizzabili quindi non solo da stranieri che vogliono venire a visitare il bel paese ma anche da italiani stessi che vogliono scoprire la propria nazione attraverso percorsi culturali o eno-gastronomici.

Quello dell’agenzia viaggi è dunque un lavoro che tuttora può offrire buone potenzialità di successo e che può avere un discreto margine di guadagno, soprattutto quando si decida per una agenzia viaggi in grado di offrire pacchetti outcoming e incoming molto interessanti.