07. August 2015 · Comments Off on Prestito Special Cash di Poste Italiane – Caratteristiche · Categories: Offerte, Prestiti Finanziamenti

Special Cash è un prestito che Poste Italiane offre solo ai titolari di una carta Postepay che consente di trasformare la carta prepagata in una carta revolving.

Infatti, si tratta di un prestito di piccolo importo, che viene accreditato direttamente sulla tua Postepay. Puoi ottenere il prestito Special Cash anche se hai una carta Bancoposta, Postepay Evolution, oppure un conto presso Poste Italiane. Potrai pagare gli importi dovuti in comode rate, sempre attraverso la tua carta Postepay, sul tuo conto, o ancora tramite bollettini postali.

Ottenere il prestito è abbastanza semplice: basta andare in qualsiasi ufficio postale con il proprio documento di riconoscimento e un reddito dimostrabile, che faccia capire all’incaricato di Poste che sei in grado di pagare le rate. Il prestito si può richiedere anche se si è cittadini stranieri. Dovrai dimostrare di essere regolarmente in Italia, presentando la fotocopia del tuo permesso di soggiorno. Dovrai anche portare il contratto di lavoro, che dimostri che lavori in Italia da circa un anno e il tuo contratto di affitto o di compravendita del tuo appartamento, per dimostrare che hai la residenza in Italia.

Questi documenti, accanto alla fotocopia del passaporto, si portano allo sportello di Poste Italiane, insieme ai documenti riferiti all’identità e al reddito. Con il prestito Special Cash, potrai ottenere fino a 1.500 Euro, da restituire in rate che durano fino a 24 mesi. Il tasso di interesse applicato al prestito è fisso e abbastanza conveniente.

Chi non volesse l’addebito sulla carta Postepay per il pagamento delle rate, può comunque scegliere di pagare con i bollettini postali, rispettando la scadenza che si trova in ciascun bollettino. Se ti ritrovi con qualche soldo in più, puoi anche pagare prima dei tempi previsti il tuo debito, senza dover chiedere il preventivo consenso di Poste e senza pagare una multa, cosa che invece accade nella maggior parte degli istituti di credito. Una caratteristica abbastanza inedita nel mercato bancario, che invece troviamo nel prestito Special Cash offerto da Poste Italiane, è il diritto di recesso.

Se, a 14 giorni dalla firma, non ritieni che il prestito faccia al caso tuo, puoi restituire quanto hai ricevuto e avvalerti di questo diritto, senza dover pagare le rate e, di fatto, annullando l’operazione. Per quanto riguarda le spese accessorie, dipendono dal prodotto che usi: se addebiti le rate sulla carta Postepay, pagherai 1 Euro di commissione, mentre se utilizzi i bollettini postali, pagherai 1,30 Euro.

Un prestito molto interessante.