21. February 2013 · Comments Off on Come Risparmiare Energia Elettrica in Casa – Consigli · Categories: Altro

In passato abbiamo spiegato come risparmiare sulla spesa e sulla benzina, oggi vediamo come risparmiare energia elettrica in casa in modo semplice.

Risparmiare sulla bolletta dell’energia elettrica non è una missione impossibile, certo ridurre i costi alla metà è fuori discussione ma qualche piccolo accorgimento nelle abitudini quotidiane porterà qualche euro in meno sulle bollette. Andremo a scoprire quindi quali sono le linee guida per risparmiare energia in casa riducendo il consumo di energia elettrica.

Vediamo come risparmiare energia. Esistono diversi motivi per cui si spende energia durante la giornata, i più comuni sono gli elettrodomestici e gli apparecchi hi tech. Prima di passare a cosa fare e non fare, vi invitiamo a acquistare sempre elettrodomestici di fascia A++, costano di più rispetto a quelli di fascia inferiore ma nel giro di tre o cinque anni un frigorifero o una lavatrice avranno speso molto meno rispetto a quelli più economici, ripagando così parte della spesa fatta. Questo è un investimento da fare assolutamente se si vuole cominciare a risparmiare sulla bolletta della luce.

Seconda opzione da tenere a mente è l’accensione di molti dispositivi assieme, alcuni di essi come tv, radio e computer possono essere spenti durante la fase di non utilizzo, per fare ciò basta semplicemente staccare la spina e risparmiare un sacco di corrente. Per le tv della vecchia generazione è sempre consigliato spegnere anche il LED, anche in questo caso abbiamo uno spreco di energia che, sommato agli altri, dà una spesa minima ma evitabile a fine anno.

Consiglio sempre valido è sostituire le comuni lampadine di casa con modelli a basso consumo, in questo caso il risparmio sarà maggiore poiché avremo un modesto ridimensionamento del consumo elettrico. La sostituzione non deve essere fatta da un giorno all’altro ma ogni qual volta c’è bisogno di un cambio lampadina si opterà per una a basso consumo.

Terzo accorgimento per avere una bolletta dell’energia elettrica meno cara è cuocere cibi in forno oppure fare lavatrici durante le ore serali, non costa nulla infatti mettere in forno un piatto già pronto mentre noi guardiamo la tv oppure lascia lavorare la lavatrice mentre siamo seduti in poltrona, la fascia serale offre tariffe più convenienti quindi approfittare di questo è assolutamente indispensabile.

Infine ricordiamo che il consumo medio di frigoriferi e freezer, 0.25 kWh, lavatrici, 2 kWh, oppure apparecchi come tv,radio e pc, 0.2 kWh, e scaldacqua, 1.5 kWh, possono essere ridotti rispettando poche regole base

-adagiare tv e altri dispositivi su piattaforme stabili con uno spazio sui lati di almeno 10 cm.
-aprire il frigorifero il meno possibile e controllare periodicamente la tenuta delle guarnizioni laterali.
-Effettuare lavatrici a pieno carico, evitando di fare lavaggi a vuoto che consumano la stessa energia.
-Impostare temperature per lo scaldacqua a 45 gradi d’estate e 60 gradi d’inverno posizionandolo nei pressi della stanza principale di utilizzo per ridurre la perdita di energia prodotta.