26. July 2013 · Comments Off on Bonifico Europeo Unico – Guida · Categories: Banca e Conto Corrente

Il Bonifico Europeo Unico è stato messo a punto per velocizzare e per semplificare le transazioni di denaro all’interno della Comunità Europea.

Con il Bonifico Europeo Unico tutti i cittadini europei possono usufruire in modo paritetico il proprio conto corrente, indipendentemente dal paese di origine.

Destinatari del Bonifico Europeo Unico sono tutti i cittadini e le aziende della Comunità Europea, oltre a  4 nazioni extra UE Islanda, Liechtenstein, Norvegia e Svizzera

I costi ed i dati necessari per effettuare un Bonifico Europeo Unico sono gli stessi previsti per effettuare un bonifico nazionale.

I costi variano ovviamente da banca a banca e da contratto a contratto,  i dati invece sono il codice IBAN ed il Codice BIC.

Anche i tempi affinché un Bonifico Europeo Unico vada in valuta sono praticamente gli stessi di un normale bonifico nazionale, ovvero solitamente tre giorni lavorativi.

Per effettuare un Bonifico Europeo Unico basta recarsi presso la filiale del proprio istituto di credito od accedere, se ne abbiamo la opportunità, al servizio di home banking che la nostra banca ci ha messo a disposizione in quanto correntisti.

Eseguire il bonifico presso la filiale, potrebbe includere commissioni aggiuntive, che normalmente invece non vengono applicate se si utilizza il servizio di home banking.

In buona sostanza, il Bonifico Europeo Unico è un normale bonifico, semplicemente il suo raggio di azione è più ampio, non si parla più quindi di bonifico nazionale o di bonifico internazionale, ma di bonifico europeo e bonifico verso Paesi che sono al di fuori dell’Union Europeo.

Uno strumento sicuramente interessante e che risulta essere importante conoscere.