12. April 2013 · Comments Off on Azioni da Comprare – Consigli · Categories: Investimenti e Operazioni Finanziarie

In questa guida vediamo quali sono le migliori azioni da comprare in questo periodo.

In questo periodo non è semplice trovare forme di investimento redditizie.
Consigliati sono sempre gli investimenti a reddito fisso, che hanno dato buoni rendimenti nel 2012 sia come cedole, sia in conto capitale, anche se i rendimenti previsti per il 2013 saranno sicuramente inferiori.

Per avere un portafoglio a basso rischio ma che abbia qualche possibilità di buon rendimento, gli esperti consigliano di dedicare almeno un 20% degli investimenti alle azioni, percentuale che arriva al 36% se il portafoglio è a rischio medio, e che può arrivare addirittura a pesare per il 65% dell’intero portafoglio investimenti se si desidera una strategia più aggressiva.

Valutazioni positive vengono date, per il 2013, sia sulla Borsa italiana, sia sulla intera Europa, sia su Wall Street.
Per quanto riguarda gli investimenti azionari, grande attenzione nei confronti delle aziende con buone basi patrimoniali, con debiti contenuti e con previsioni di politiche di riduzione dei costi.
Per i singoli titoli, quelli valutati positivamente sono diversi e di categorie diverse, Atlantia, Enel, Eni, Fondiaria Sai, Intesa, Luxottica, Saipem, Telecom, Unicredit.

Titoli quotati alla borsa europea con valutazioni positive per quel che riguarda le previsioni per l’anno 2013 sono Adidas, Bayer, Bnp Paribas, Volkswagen.

Chiaramente è sempre il caso di affidarsi a un esperto del settore, ma occorre tenere presente che investire in azioni vede, dal 1 gennaio 2013, un aumento dell’imposizione fiscale che penalizza il piccolo risparmiatore che, tipicamente, cerca di investire su bassi ma sicuri rendimenti.

L’imposta di bollo verrà infatti applicata non sui rendimenti, ma sul valore dei titoli, cosa che rende obbligata la scelta, per chi desidera investire, di diversificare inserendo anche titoli a più alto rischio, ma con rendimento superiore.