14. January 2016 · Comments Off on Carte di Debito – Cosa Sono · Categories: Carte di Credito, Guide
Se hai un conto corrente o il Servizio bancario di base, puoi chiedere alla tua banca il rilascio di una carta di debito. Potrai utilizzarla per prelevare contanti allo sportello automatico e per pagare i tuoi acquisti.

La carta può avere funzionalità di prelievo da sportello ATM (funzione BANCOMAT presso gli sportelli automatici) e di pagamento presso esercizi convenzionati (funzione PagoBANCOMAT), tramite il sistema POS.

La carta di debito ha un plafond (somma di denaro massima che può essere utilizzata) limitato, con un limite giornaliero e/o mensile e non svolge alcuna funzione creditizia: l’addebito della spesa è immediato; la carta di debito è utilizzabile in ambito nazionale (tramite i circuiti BANCOMAT e PagoBANCOMAT) o anche in ambito internazionale (circuiti Cirrus/Maestro e Visa Electron/VPay).
Nell’area dell’euro, i clienti possono utilizzare la propria carta di debito come se fossero nella loro nazione, e quindi con le stesse commissioni, stessi costi, stessa facilità d’uso e procedure standardizzate che avrebbero nel proprio paese.

Fastpay

La carta di debito può avere anche la funzione Fastpay che consente di pagare i pedaggi autostradali passando la tessera al casellante o utilizzando la cassa automatica, come si fa con le Viacard o le carte di credito. Per questo servizio non sono previste commissioni. L’importo del pedaggio sarà addebitato sul tuo conto corrente, contestualmente all’utilizzo della carta.

Operatività sui Circuiti Internazionali

Nel caso la tua carta di debito sia associata a un circuito internazionale (Cirrus/Maestro o Visa Electron/VPay), puoi usarla per prelevare contanti o effettuare pagamenti, anche all’estero, su questi Circuiti, con l’addebito delle commissioni previste dalla tua banca.

Altre funzioni

Consultazione di saldo e movimenti sul conto, pagamento di utenze, ricariche telefoniche, versamento di contanti o assegni sul conto presso gli sportelli automatici abilitati, disposizione di bonifici, MAV e RAV allo sportello automatico della banca emittente.