Carta Jeans – Costi e Caratteristiche

Le carte ricaricabili sono uno strumento sempre più diffuso, tra le novità più interessanti troviamo la Carta Jeans proposta da Webank, un prodotto dedicato in modo particolare ai giovani.

Vediamo quali sono le caratteristiche principali della Carta Jeans.
Come detto in precedenza, si tratta di una carta prepagata ricaricabile, può quindi essere utilizzata come carta di credito per effettuare i pagamenti.
La carta non prevede costi di gestione, non è infatti presente un canone e non sono previste spese per l’emissione e i pagamenti.

carta jeans

Le ricariche hanno invece un costo.
L’operazione costa 0,75 euro tramite bonifico online, 1 euro attraverso gli sportelli po, 3 euro quando viene effettuata in una ricevitoria Sisal, 0,50 euro per i titolari di un conto corrente Webank.
Per quanto riguarda i prelievi, le spese da sostenere sono di 0, 50 euro quando l’operazione è effettuata attraverso uno sportello BiPIEmme, 1,85 euro se viene utilizzato lo spertello di un’altra banca nell’area Euro e 2,55 euro se avviene fuori dall’area Euro.

Il limite massimo è 2500 euro, questo significa che non è possibile ricaricare la carta Jeans oltre questa somma di denaro e, ovviamente, non possono essere effettuati pagamenti superiori.
Si tratta di un limite piuttosto basso, questo fa capire come il prodotto sia destinato in modo particolare ai giovani.

La carta Jeans è sicuramente una soluzione interessante per chi necessita di una carta prepagata da utilizzare in modo limitato, i costi sono infatti piuttosto bassi.